2016: i miei propositi

Solitamente non amo fare l'elenco dei propositi di inizio anno, semplicemente perché per me l'anno nuovo inzia a settembre, dopo le vacanze estive. È quello il periodo del nuovo inzio: si riprende il lavoro in ufficio dopo le ferie d'agosto, i bimbi ritornano all'asilo e a scuola e a casa riprendono i ritmi della normale quotidianità.
Tuttavia quest'anno ho potuto godere di un periodo di ferie decisamente lungo: ben 15 giorni. Credetemi sono tantissimi per me durante le Feste natalizie, solitamente non faccio così tante ferie.





Così ieri, alla ripresa di tutto - lavoro, scuola, asilo - mi è sembrato veramente un nuovo inzio. Se ci mettiamo che è cambiato anche il blog e che queste ferie mi hanno dato l'opportunità di riflettere molto, allora capirete che avevo proprio voglia di stendere una lista di priorità - mi piace più di propositi - per il 2016.



Amo trovare la felicità nelle piccole cose, ma nell'ultimo periodo - complici le corse quotidiane - mi era sempre più difficile praticare l'arte della felicità. Eh sì, perchè io sono convinta che la felicità non è un qualcosa di indefinito che ti capita a caso, ma è una predisposizione alla ricerca del bello, della serenità  e della meraviglia in tutte le cose. Per il 2016 ho deciso di farmi aiutare da un'agenda che trovo semplicemente meravigliosa: The Five Minute Journal.



Qui in realtà vinco facile, perché proprio venerdì partirò per la capitale francese. In questo momento mi sto documentando per decidere cosa vedere e quali negozi e localini frequentare.





Vorrei poter aggiornare il blog con più frequenza. Mi piacerebbe scrivere più post, essere più presente. Nel corso degli ultimi mesi ero impegnata su altri fronti e ho un po' trascurato il blog, tuttavia non l'ho mai considerato un peso o un impegno insopportabile. Avere un blog mi piace, pensare agli argomenti da condividere qui mi fà felice ed esplorare nuovi blog mi diverte. L'obiettivo è trovare più tempo per il blog nel 2016, dopotutto è un'attività che mi rende felice.




Nel 2016 voglio usare i miei scarponi per fare un bel po' di escursioni! I bambini sono grandicelli e già nel corso del 2015 hanno mostrato una nascente passione per la montagna che voglio alimentare anche nel 2016. Dopotutto sono figli di una montanara: aria pulita e profumi del bosco, questo voglio che si portino nel cuore. 



Tanti momenti insieme alla mia famiglia: mio marito, i miei bimbi, i miei genitori e mia sorella. Sono i momenti che passo in famiglia che mi scaldano il cuore, quindi voglio collezionare tanti ricordi in grado di farmi sorridere prima di addormentarmi.



Troppi progetti pensati e mai realizzati per il mio giardino nel corso del 2015. Quest'anno voglio che sia l'anno del "farò" e non l'anno del "mi piacerebbe". Forse questo proposito mi richiederà più forza di volontà rispetto agli altri, ma mi voglio impegnare!




Voglio comprarmi i roller blade!!! Adoro pattinare, ma tra una cosa e l'altra sono anni che non infilo un paio di pattini. Quest'anno si cambia: mi compro un paio di roller blade e vado a pattinare con chi vorrà seguirmi e se nessuno vorrà venire con me, vorrà dire che ci andrò da sola ;)

E voi, avete una listi di propositi per il 2016?


post signature

No comments:

Post a Comment