Francamente me ne infischio

Vita da Pinterest, falsità, ipotesi di perfezione esibite e sbianderate sui social, conseguenti depressioni rispetto ad ideali difficilmente raggiungibili, discussioni, accenni di polemiche, serpeggiamenti di invidie. Ecco riassunte in poche righe alcune delle ultime ore della blogosphera. Tutto ha preso il via dal citatissimo post di Chiara di Ma che davvero.
E io, che ne penso?
Francamente me ne infischio.



Parto dalla certezza che essendo esseri senzienti sappiamo riconoscere cosa è costruito per un determinato scopo, da cosa è reale. Ho fede nell'intelligenza di tutti noi, e sostengo che nessuno ormai si cruccia se la sua vita non assomiglia a quella di determinate foto perfette. Perchè quelle sono solo foto, ritraggono un momento infinitesimale nella vita di una persona e non la descrivono appieno. 
E poi, dopo anni di mezzi di comunicazione di massa qualcosa lo dovremmo avere imparato, o no?
Se poi vi da fastidio il fatto che certe foto che voi definite false ottengono mille mila likes solo perchè a scattarle è un'influencer della Rete, bhè, signori miei, questa è banale invidia. Il gregge dei likers c'è sempre stato nella vita reale ben prima della comparsa dei social.
Troppo diretta?
Francamente me ne infischio.
Io sono fatta così.
Oltre a ciò non amo le polemiche e quindi lungi da me giudicare qualcuno. Il giudizio è una cosa che aborro: nessuno se ne può arrogare il diritto, semplicemente perchè nessuno ha una visuale completa e profonda della vita e del percorso di un'altra persona. Con questo naturalmente non evito le opinioni, ognuno ha la sua, e infatti questa è la mia.
Per quanto riguarda il bello...
amo il bello e la ricerca del bello... tra l'altro ho come il vago sospetto che questo aspirazione abbia attraversato la storia del genere umano per secoli producendo risultati meravigliosi.
Quindi, che dire? 
Io proseguo diritta per la mia strada, non giudico e non mi struggo se la mia vita non è magazine-style, amo quello che ho e ne sono grata e sì, cerco ispirazioni su Pinterest e negli altri blog. Di tutto il resto, francamente me ne infischio.
post signature

No comments:

Post a Comment